La sanità integrativa è il primo desiderio dei dipendenti

Che cos’è la sanità integrativa?

Importante già prima, è un benefit che nell’era Covid può fare la differenza sotto tanti aspetti.
L’esempio di SEB Salute e Benessere, società di mutuo soccorso
partner di Beneficy, la piattaforma di welfare in cloud

Nella classifica dei benefit aziendali la sfera della salute e del benessere psicofisico era al primo posto dei desideri dei dipendenti già prima di questa pandemia. Questo perché hanno un impatto positivo e concreto nella vita di chi se ne avvale. Inevitabile che quanto sta accadendo dallo scorso febbraio in Italia non abbia fatto altro che aumentare questa propensione. Senza scordare che l’appetibilità di un’azienda oggi si valuta anche in base ai servizi messi a disposizione dei propri dipendenti per aumentarne il livello di benessere.

Inoltre, è innegabile come il peso delle grandi corporate ma anche delle PMI nel nuovo mix di welfare pubblico-privato stia diventando sempre più determinante.

Che cos’è la sanità integrativa?

La sanità integrativa ha l’obiettivo di garantire il diritto alla salute di tutte le persone tramite l’opera di Fondi sanitari, società di Mutuo soccorso e Casse di assistenza sanitaria.
Non tutti sanno che la sanità integrativa rappresenta il secondo pilastro del sistema sanitario italiano dopo il Servizio Sanitario Nazionale e prima del sistema di sanità privata.
Per sanità integrativa si intende tutta una serie di agevolazioni che consentono ai dipendenti di ottenere i rimborsi sulle spese sanitarie sostenute (spesso estese a coniuge e figli), sfruttando le convenzioni con strutture sanitarie e specialisti privati a cui il proprio datore di lavoro aderisce.

Welfare aziendale e sanità integrativa

Nei diversi piani di welfare aziendale è l’assistenza sanitaria integrativa il benefit più ambito dai dipendenti. Basti pensare che (dati riferiti agli accordi stipulati in Assolombarda nel periodo 2016-2019) lo strumento dell’assistenza sanitaria è stato inserito nel 76% dei casi.
Welfare aziendale e assicurazioni sanitarie è un binomio che contribuisce ad aumentare certamente la produttività di un’azienda, con effetti sociali basilari, come la creazione di un clima aziendale positivo legato al benessere delle persone e alla loro salute.
Per questo il partner scelto nel piano di welfare aziendale assume un’importanza considerevole.

Beneficy, che ha sviluppato una piattaforma welfare in cloud, accessibile in modalità SaaS (Software-as-a-Service) ad aziende di qualunque dimensione, dipendenti e consulenti del lavoro, per la gestione di piani di welfare aziendale e incentive, ha in SEB Salute e Benessere il partner per l’assistenza sanitaria integrativa nei propri piani di welfare aziendale.

Chi è SEB SMS

SEB SMS Salute e Benessere è una Società di Mutuo Soccorso nata allo scopo di svolgere attività di solidarietà esclusivamente per i Soci e tra i Soci, in tutte le forme e modalità consentite dalla legge e nel rispetto dei principi della mutualità, dello sviluppo della personalità umana e della tutela sociale per i diritti e per l’organizzazione dell’auto-aiuto tra i cittadini.

Scopriamo i dettagli dei pacchetti sanitari di welfare aziendale Beneficy & SEB

In risposta ai bisogni concreti della collettività SEB SMS garantisce ai propri Soci diversi livelli di prestazioni integrative, complementari e sostitutive a quelle pubbliche o di altri enti di Sanità Integrativa.
A seconda dei vari pacchetti scelti dal dipendente, che tramite la piattaforma di Beneficy hanno scelto di aderire alla sanità integrativa di SEB, potranno richiedere i rimborsi relativi alle spese sanitarie:

• il Socio Ordinario (ovvero il dipendente titolare dell’adesione)
• il coniuge;
• i figli naturali, riconosciuti, adottivi o affiliati, i mancanza i discendenti prossimi anche naturali;
• i genitori e i suoceri;
• i generi e le nuore;
• i fratelli e sorelle germani (stessi genitori) o unilaterali;
• le parti delle unioni civili (ai sensi dell’art.1, comma 20, L.76/2016).

Le spese sanitarie che possono essere rimborsate

• Ricoveri;
• Visite specialistiche ed accertamenti diagnostici;
• Presidi e dispositivi medici;
• Cure dentarie;
• Lenti ed occhiali;
• Benessere (chiropatia, osteopatia, cure termali con prescrizione medica..);
• Famiglia (farmaci, vaccini, visite per gravidanza e parto, assistenza domiciliare integrata);
• Certificazioni mediche;

Il tutto senza alcun costo di iscrizione, in quanto l’adesione alla Cassa Sanitaria SEB SMS è a titolo gratuito per i dipendenti aziendali che richiedono i pacchetti sanitari, il cui costo è invece scalato dal credito welfare del dipendente.
Alle aziende aderenti è richiesto un contributo di iscrizione simbolico di € 10 all’anno quali soci sostenitori di SEB società di mutuo soccorso.

Fondamentale nello scegliere il partner per la sanità integrativa è anche l’aspetto della capillarità dei centri. Anche da questo punto di vista, scegliere la SEB Salute e Benessere significa poter disporre di una vasta rete in Italia di strutture di supporto convenzionate e quindi con condizioni agevolate dedicate al dipendente.

I vantaggi

Il vantaggio per l’azienda, ai sensi dell’art- 51 Tuir (d.p.r n.917/86), è di avere il solo costo del contributo di solidarietà all’INPS del 10%, versamento deducibile dal reddito di impresa ed escluso dalla retribuzione.
Mentre per il dipendente, ovviamente il vantaggio è il rimborso delle spese sanitarie per sé e la propria famiglia. Inoltre, il versamento del contributo ai fondi sanitari integrativi, non è soggetto a tassazione per importi fino a € 3.615,20.

Altri esempi di welfare aziendale

• asili e scuole materne aziendali o sconti per i mezzi pubblici;
• convenzioni a scopo ricreativo, sportivo e culturale estesi a tutta la famiglia;
• corsi di formazione per migliorare le proprie competenze;
• formazione legata alla prevenzione e alla sicurezza in azienda;
• agevolazioni economiche per chi ha familiari disabili, anziani (oltre i 75 anni di età);

Scopri la piattaforma di welfare aziendale in cloud Beneficy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *